luglio 2013

 

          Il 25 luglio p.v., presso la Sala Tevere della Regione Lazio, alla via Cristoforo Colombo, si terrà un evento di partecipazione e consultazione pubblica (programma), ai fini della direttiva 2000/60/CE relativo al 1° aggiornamento del Piano di Gestione delle Acque.


Roma, 15 luglio 2013 – Ipotesi di valutazione globale provvisoria dei principali problemi di gestione: presentazione attività relative alle mappe  di pericolosità e di rischio.

    

Il Consiglio dei Ministri n. 13, del 5 luglio 2013, su proposta del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, ha  approvato il Piano di gestione dei bacini idrografici del distretto idrografico dell’Appennino centrale, adottato con deliberazione del Comitato istituzionale dell’Autorità di bacino del fiume Tevere.

Tags:

 

     Quanto accadrà a Magione il prossimo 19 luglio (programma) si colloca nel processo di partecipazione e consultazione pubblica che l'art. 14 della direttiva 2000/60/CE e l'art. 66, comma 7 del d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 prevedono per i Piani di gestione della risorsa idrica e i loro successivi aggiornamenti.

 

     Il 12 luglio prossimo, presso la Villa Baruchello di Porto Sant'Elpidio, la Regione Marche terrà un evento di partecipazione e consultazione pubblica (programma), ai fini della direttiva 2007/60/CE e dell'art. 66, comma 7 del d.lgs. 152/06, verterà sulla Ipotesi di valutazione globale e provvisoria dei principali problemi di gestione: Presentazione attività relative alle mappe preliminari di pericolosità e di rischio.

 

      Il 9 luglio prossimo, presso la sala del Consiglio del Comune di Orvieto, si terrà un incontro di presentazione e partecipazione dello studio idraulico del bacino del fiume Paglia e degli interventi per la mitigazione del rischio idraulico del bacino Paglia-Chiani finanziati a seguito dell'evento alluvionale del novembre 2012.