L'Aquila, 24 luglio 2013 - Ipotesi di valutazione globale provvisoria dei principali problemi di gestione: presentazione attività relative alle mappe preliminari di pericolosità e di rischio

 

          Il 24 luglio p.v., presso la Sala Auditorium, Palazzo I. Silone, l'Aquila, la Regione Abruzzo terrà un evento di partecipazione e consultazione pubblica (programma), ai fini della direttiva 2007/60/CE e dell'art. 66, comma 7 del d.lgs. 152/06, verterà sulla Ipotesi di valutazione globale e provvisoria dei principali problemi di gestione: Presentazione attività relative alle mappe di pericolosità e di rischio.

          Nel corso dell'incontro l'Autorità di bacino del fiume Tevere, l'Autorità dei bacini regionali dell'Abruzzo e del bacino interregionale del fiume Sangro, a cura dei propri dirigenti, illustreranno l'Ipotesi di valutazione globale e provvisoria dei principali problemi di gestione presentando le attività relative alle mappe della pericolosità e del rischio ex. art. 6 del d. lgs. 23 febbraio 2010, n. 49 per il territorio di rispettiva competenza.

          L'incontro vedrà la partecipazione, tra gli altri, del Presidente della Regione Abruzzo, dott. Giovanni Chiodi, dell'Assessore Regionale ai Lavori pubblici, Servizio idrico integrato, Gestione integrata dei bacini idrografici, Difesa del suolo, dott. Angelo Di Paolo, del Consigliere Regionale delegato all’Autorità di bacino della Regione Molise, dott. Vincenzo Cotugno, del Presidente della Giunta Provinciale dell’Aquila, dott. Antonio Del Corvo, del Segretario Generale dell'Autorità dei bacini regionali dell'Abruzzo, ing. Michele Colistro, del Segretario Generale dell'Autorità di bacino del fiume Tevere, ing. Giorgio Cesari.

 

Tags: