notizie

Approvazione del Piano di bacino del fiume Tevere - 6° stralcio funzionale - P.S. 6 - per l'assetto idrogeologico - PAI - primo aggiornamento, adottato dal Comitato Istituzionale dell'Autorita' di bacino del fiume Tevere con deliberazione n. 125 del 18 luglio 2012. (13A06725)

 

Approvazione della variante al Piano di bacino del fiume Tevere - Piano stralcio per il tratto metropolitano del Tevere da Castel Giubileo alla foce - P.S. 5 - modifiche ed integrazioni, adottato dal Comitato Istituzionale dell'Autorita' di bacino del fiume Tevere con deliberazione n. 124 del 18 luglio 2012. (13A06724)

 

 Approvazione della variante al Piano di bacino del fiume Tevere - 1°stralcio funzionale - aree soggette a rischio esondazione sul tratto da Orte a Castel Giubileo - P.S. 1 - aggiornamenti cartografici ed integrazioni alle norme tecniche di attuazione, adottato dal Comitato Istituzionale dell'Autorita' di bacino del fiume Tevere con deliberazione n. 123 del 18 luglio 2012. (13A06723)

 

 

          Il 25 luglio p.v., presso la Sala Tevere della Regione Lazio, alla via Cristoforo Colombo, si terrà un evento di partecipazione e consultazione pubblica (programma), ai fini della direttiva 2000/60/CE relativo al 1° aggiornamento del Piano di Gestione delle Acque.


Roma, 15 luglio 2013 – Ipotesi di valutazione globale provvisoria dei principali problemi di gestione: presentazione attività relative alle mappe  di pericolosità e di rischio.

    

Il Consiglio dei Ministri n. 13, del 5 luglio 2013, su proposta del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, ha  approvato il Piano di gestione dei bacini idrografici del distretto idrografico dell’Appennino centrale, adottato con deliberazione del Comitato istituzionale dell’Autorità di bacino del fiume Tevere.

Tags:

 

     Quanto accadrà a Magione il prossimo 19 luglio (programma) si colloca nel processo di partecipazione e consultazione pubblica che l'art. 14 della direttiva 2000/60/CE e l'art. 66, comma 7 del d.lgs. 3 aprile 2006, n. 152 prevedono per i Piani di gestione della risorsa idrica e i loro successivi aggiornamenti.

 

     Il 12 luglio prossimo, presso la Villa Baruchello di Porto Sant'Elpidio, la Regione Marche terrà un evento di partecipazione e consultazione pubblica (programma), ai fini della direttiva 2007/60/CE e dell'art. 66, comma 7 del d.lgs. 152/06, verterà sulla Ipotesi di valutazione globale e provvisoria dei principali problemi di gestione: Presentazione attività relative alle mappe preliminari di pericolosità e di rischio.

 

      Il 9 luglio prossimo, presso la sala del Consiglio del Comune di Orvieto, si terrà un incontro di presentazione e partecipazione dello studio idraulico del bacino del fiume Paglia e degli interventi per la mitigazione del rischio idraulico del bacino Paglia-Chiani finanziati a seguito dell'evento alluvionale del novembre 2012.